001

Information about 001

Published on October 31, 2007

Author: Sevastian

Source: authorstream.com

Content

CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Direzione Generale per l’Energia 23 Maggio 2006:  CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Direzione Generale per l’Energia 23 Maggio 2006 SCOPO DELLA CIRCOLARE:  Il D.L.192/05 ha introdotto modifiche al preesistente quadro legislativo concernente le prestazioni energetiche degli edifici e degli impianti termici La CIRCOLARE chiarisce e precisa le modalità applicative di alcune disposizioni. Non modifica o integra le norme emanate, ha un intento esplicativo SCOPO DELLA CIRCOLARE Finalità del D.L.192/05:  Finalità del D.L.192/05 Miglioramento dell’efficienza energetica e riduzione delle emissioni inquinanti del settore civile (terziario e residenza) che assorbe oltre il 30% dell’energia utilizzata dal Paese livelli di isolamento termico più elevati conseguibili a fronte di costi aggiuntivi molto contenuti applicazione modulata della Certificazione energetica per consentire la sensibilizzazione di cittadini ed operatori e l’apprezzamento dell’attestato di “qualità energetica” quale strumento di discernimento e valorizzazione sul mercato delle qualità energetiche degli edifici, di per sé non evidenti, anche in sede di vendita o locazione (segue) Finalità del D.L.192/05:  (segue) Finalità del D.L.192/05 Diverso assetto dei compiti delle Amministrazioni Locali ridotti gli impegni di accertamento ed ispezione da parte degli enti locali, diversi i meccanismi di adempimento e la responsabilità di cittadini, professionisti ed operatori del settore Slide5:  Il D.L.192 impone parametri nuovi da rispettare in edifici nuovi, ristrutturazioni, ..., nel rifacimento di impianti termici, sostituzioni di generatori di calore, ..., modulando i vincoli e gli oneri...: tali disposizioni sono immediatamente esecutive. (segue) Finalità del D.L.192/05 Viene ribadito che le disposizioni sono immediatamente esecutive sia per l’involucro sia per l’impiantistica Descrizione delle norme:  Descrizione delle norme Viene chiarita la data di inizio della efficacia del decreto Il D.L.192 è in vigore dal 8 ottobre 2005 e la disciplina transitoria è esecutiva e pienamente applicabile senza attendere l’emanazione dei provvedimenti previsti Si ribadisce la piena efficacia della disciplina transitoria Slide7:  Si chiarisce il comportamento in casi di ristrutturazione Si chiarisce il comportamento in caso di varianti su concessioni edilizie anteriori all’entrata in vigore del Dlgs Vengono ribaditi e chiariti i ruoli delle Regioni e delle Provincie autonome Si chiarisce che le norme del regime transitorio riguardanti l’impiantistica sono da applicare anche agli impianti esistenti Vengono riconosciuti alcuni errori formali e se ne indica la correzione DECRETI MANCANTI:  DECRETI MANCANTI Slide9:  Norme per la redazione dei certificati energetici Requisiti professionali e i criteri di accreditamento degli organismi di controllo Decreto sui criteri, metodologie di calcolo e prestazioni minime degli impianti Criteri generali di prestazione energetica per l’edilizia convenzionata pubblica e privata NOTA del Gruppo di lavoro <Prodotti da Costruzione> di PlasticsEurope Italia Federchimica:  NOTA del Gruppo di lavoro <Prodotti da Costruzione> di PlasticsEurope Italia Federchimica 19 luglio 2006 Contenuto:  Contenuto 1. VALORI MASSIMI DI TRASMITTANZA AMMESSA PER LE COPERTURE (DL192/05 All.C Tab.3) dal 1/1/2009 il maggiore isolamento termico non comporta né la modifica di tecnologie costruttive né una maggiore incidenza sulla mano d’opera le coperture sono le maggiori responsabili delle dispersioni le coperture sono le strutture che vengono più frequentemente sottoposte a recupero e manutenzione straordinaria sono valori già adottati da Paesi europei con condizioni climatiche analoghe, sia da Enti locali nei propri regolamenti edilizi siccome in tal modo si favorisce la riduzione degli sprechi energetici, si dovrebbero adottare sin dall’inizio del 2007 (segue) Contenuto:  (segue) Contenuto 2. RISPARMIO ENERGETICO ESTIVO L’imposizione di una massa superficiale minima penalizza i nmodo ingiustificato la progettazione bioclimatica Vi sono altre soluzioni già utilizzate schermatura delle superfici sottoposte alla radiazione solare ventilazione naturale o meccanica notturna pareti esterne con valori di sfasamento ed attenuazione d’onda termica incidente desiderati (segue) Contenuto:  3. MASSA DEGLI EDIFICI L’imposizione di una massa areica minima si ripercuote su quella delle strutture portanti incremento della massa totale non rispondenza ai criteri di sicurezza strutturale in zona sismicaL’imposizione di una massa areica minima si ripercuote su quella delle strutture portanti Alternative costruzioni leggere con strutture in legno, prefabbricati metallici, coadiuvati da sistemi adeguati di isolamento termico E’ compito del progettista individuare la soluzione più adatta ai casi specifici (segue) Contenuto Grazie:  Grazie

Related presentations


Other presentations created by Sevastian

ISPS
05. 11. 2007
0 views

ISPS

Love and Friendship
24. 12. 2007
0 views

Love and Friendship

The Meiji Restoration
27. 03. 2008
0 views

The Meiji Restoration

Passover Communion 2007
05. 03. 2008
0 views

Passover Communion 2007

frbr2
27. 02. 2008
0 views

frbr2

BB 3 06 presGC
07. 01. 2008
0 views

BB 3 06 presGC

Cambodia
07. 01. 2008
0 views

Cambodia

L14
05. 01. 2008
0 views

L14

GEGPresentation
04. 01. 2008
0 views

GEGPresentation

Week4b
27. 09. 2007
0 views

Week4b

The Persian Wars
07. 12. 2007
0 views

The Persian Wars

4TTExcav2
10. 12. 2007
0 views

4TTExcav2

Hooters ppt Recovered
12. 12. 2007
0 views

Hooters ppt Recovered

anzio
30. 10. 2007
0 views

anzio

Wright ppt
31. 10. 2007
0 views

Wright ppt

new sol vocab review mouse
01. 11. 2007
0 views

new sol vocab review mouse

aspects culturel sdela France
02. 11. 2007
0 views

aspects culturel sdela France

Proctor BAT Brief
05. 11. 2007
0 views

Proctor BAT Brief

Area Communication Systems
06. 11. 2007
0 views

Area Communication Systems

Chapter4
07. 11. 2007
0 views

Chapter4

laburinary 03
13. 11. 2007
0 views

laburinary 03

Volkswagen Aids Care Program
16. 11. 2007
0 views

Volkswagen Aids Care Program

eurotb slides balkans
21. 11. 2007
0 views

eurotb slides balkans

Baseline project Summer 2007
04. 12. 2007
0 views

Baseline project Summer 2007

PressPack
23. 11. 2007
0 views

PressPack

Kids Help Phone Presentation
23. 12. 2007
0 views

Kids Help Phone Presentation

drawinglessons
02. 01. 2008
0 views

drawinglessons

1 OpenPresentation
28. 09. 2007
0 views

1 OpenPresentation

Vasa
07. 11. 2007
0 views

Vasa

11 tg
04. 01. 2008
0 views

11 tg

paper8
26. 11. 2007
0 views

paper8

Transits of Venus Pictures Only
26. 10. 2007
0 views

Transits of Venus Pictures Only

3 ModelagemEstatistica
28. 12. 2007
0 views

3 ModelagemEstatistica

Conway 2
24. 10. 2007
0 views

Conway 2

mln
18. 12. 2007
0 views

mln

JangWoo Son
09. 10. 2007
0 views

JangWoo Son

sunum tasarim
14. 11. 2007
0 views

sunum tasarim

Spinoffs
25. 10. 2007
0 views

Spinoffs

Joao Castro
28. 11. 2007
0 views

Joao Castro

TS107 WEEK4 2 TRANSPORT
12. 11. 2007
0 views

TS107 WEEK4 2 TRANSPORT

7 Dividing Fractions
28. 12. 2007
0 views

7 Dividing Fractions

Module 2 VOCs
08. 11. 2007
0 views

Module 2 VOCs

Internet Detective LILAC2006
13. 12. 2007
0 views

Internet Detective LILAC2006

smn presentation
06. 11. 2007
0 views

smn presentation

ULSDDowngrading
06. 11. 2007
0 views

ULSDDowngrading

maslennikov2
01. 11. 2007
0 views

maslennikov2

mobicom1
31. 10. 2007
0 views

mobicom1

SACS WorkshopJuly2007
22. 11. 2007
0 views

SACS WorkshopJuly2007